Elia, il camminatore delle Alpi è arrivato a Genova

Conclusa dopo quattro mesi di cammino la grande impresa del ragazzo "wild" di Vedano Olona. "Volevo staccare un po'" Dopo 2000 chilometri a piedi, il freddo della neve di autunno, le ferrate delle Dolomiti, l’infortunio al ginocchio da cui è guarito dopo una sosta in un rifugio austriaco; dopo tutte queste avventure, Elia Origoni ha terminato oggi (venerdì 23 ottobre) il suo cammino ed è approdato a Genova. Era partito il 10 giugno scorso da Vienna. Una traversata pazzesca, illustrata in un sito dove lo si poteva seguire via gps, oppure tramite i social network, e impressioni della grande avventura.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Comment

Name

Email

Url